I miei dati
Ordini
I miei eBook
Help
Login / Registrati
eBOOK
eREADER
LIBRERIE INDIeBOOK
Inserisci i termini di ricerca o il codice dell'eBook 
 
 
Estratto
Quasi niente
Prezzo:
€ 7,99
Formato:
EPUB
Disponibile anche nella versione PDF
Compatibilità:
Tutti i dispositivi
Cloud:
Dimensione:
374,4 KB
Lingua:
it
 

Scopri QUI come leggere i tuoi eBook

&ldquo;Gli bastava quello che aveva, pochissimo per non dire niente, e non voleva aff&shy;annarsi,<br />o coltivare aspirazioni. <em>Al &egrave; dut nue fantats, al &egrave; dut nue</em>. &Egrave; tutto niente ragazzi, &egrave; tutto niente.<br />Pronunciava la frase sottovoce, quasi non volesse far fatica.&rdquo;<br />&nbsp;<br /><strong>"Quasi niente"</strong> ha il sapore antico delle storie narrate un tempo davanti al focolare. Storie che intrattenevano liberando sapienze semplici ed essenziali, di cui oggi si sente la mancanza. In quest&rsquo;epoca frenetica dominata dai miti del successo, della vittoria a ogni costo e dell&rsquo;arricchimento, Corona e Maieron portano un contributo diverso e spiazzante. Parlano di <strong>sconfitta, fragilit&agrave;, desiderio, pace interiore, lealt&agrave;, radici, silenzio, senso del limite, amore,</strong> rievocando personaggi leggendari come Anna, Silvio, Menin, Tituta, Tacus, Orlandin, Cecilia, Tin, il trio Pakai e molti altri. <strong>Uomini e donne</strong> che non hanno trovato spazio nei libri di storia ma hanno saputo lasciare <strong>un messaggio illuminante</strong>, che pu&ograve; <strong>trasformare</strong> le nostre vite. <strong>&ldquo;Filosofastri&rdquo;</strong> le cui minute sapienze tramandano <strong>la memoria</strong> di chi vive nelle piccole valli, dove non nevica firmato e ci si pu&ograve; chiamare da una costa all&rsquo;altra.<br />Questo libro ha un precedente nella voce. Nasce dall&rsquo;incontro tra due grandi amici che, in una conversazione appassionata e godibilissima, alternano delicatamente storie, aneddoti, riflessioni e citazioni regalandoci un piccolo e prezioso gioiello. Una filosofia minima e pratica che al linguaggio gridato preferisce l&rsquo;arte di sussurrare, in cui l&rsquo;etica del fare ha sempre la meglio sull&rsquo;estetica dell&rsquo;apparire. Una filosofia che proviene da un passato rievocato senza nostalgie. Un tempo in cui i valori erano vissuti concretamente non per moralismo ma perch&eacute; aiutavano a stare meglio.<br /><b><i>Quasi niente</i></b> &egrave; l&rsquo;ultima traccia di un mondo ben diverso da quello in cui viviamo oggi. Un mondo duro, feroce, ma che ha ancora molto da insegnarci.<br />