I miei dati
Ordini
I miei eBook
Help
Login / Registrati
eBOOK
eREADER
LIBRERIE INDIeBOOK
Inserisci i termini di ricerca o il codice dell'eBook 
 
 
Estratto
Prova a dirmelo guardandomi negli occhi
Prezzo:
€ 8,99
Formato:
EPUB
Disponibile anche nella versione PDF
Compatibilità:
Tutti i dispositivi
Cloud:
Dimensione:
1,0 MB
Lingua:
it
 

Scopri QUI come leggere i tuoi eBook

<p><b><em>Ho deciso di proporre una soluzione anche per l&rsquo;Italia, come gi&agrave; fatto in altri paesi: interdizione dai social e pene severe per chi diffama. </em></strong><br /><br /><b><em>Vorrei che il coraggio fosse contagioso. Che l&rsquo;impunit&agrave; non diventasse l&rsquo;alibi per distruggere un essere umano.</em></strong></p><p>La rete sembra esser diventata una piazza virtuale dove tutto &egrave; lecito ed &egrave; possibile esprimere le pi&ugrave; violente ingiurie sentendosi impunibili. Quotidianamente sperimentiamo come i social network siano sempre pi&ugrave; &ndash; soprattutto per i pi&ugrave; giovani &ndash; i luoghi ideali per atti di bullismo, insulti, aggressivit&agrave;. E non si tratta, come si potrebbe pensare, di un fenomeno che colpisce solamente personaggi pubblici: a subire le conseguenze pi&ugrave; dolorose sono spesso persone comuni che da un momento all&rsquo;altro possono ritrovarsi al centro di una tempesta mediatica da cui &egrave; impossibile difendersi, e che condiziona le loro vite per sempre. La rete non dimentica, e lascia tracce impossibili da rimuovere. </p><p>Francesca Barra sa cosa significa tutto questo: giornalista e conduttrice televisiva, ha subito sulla sua pelle quest&rsquo;odio cieco e morboso, e quando le minacce sono arrivate persino a toccare i suoi figli ha deciso che era il momento di reagire. Aveva sopportato abbastanza. E ha denunciato, dando inizio sui giornali, in tv, online, a una campagna in difesa delle donne e contro l&rsquo;odio gratuito e pericolosissimo di internet. Intervistando e coinvolgendo in questo libro personalit&agrave; del mondo delle istituzioni e dello spettacolo &ndash; da Miriana Trevisan a Paola Perego, da Laura Boldrini a Maria Elena Boschi &ndash; che hanno scelto di schierarsi in prima persona in una battaglia di civilt&agrave; che riguarda tutti noi, e avanzando proposte originali per contrastare questo fenomeno, la voce di Francesca Barra diventa quella di tutti coloro che sono costretti a subire in silenzio perch&eacute; impauriti, per poter insegnare ai nostri figli a dire basta alla violenza in ogni sua forma, ed educarli a crescere con onest&agrave;, coraggio e rispetto. </p>&nbsp;